Tesori di Etruria - agenzia di visite turistiche, servizi turistici
Tesori di Etruria - agenzia di visite turistiche, servizi turistici

Bolsena: visite al Castello Monaldeschi e alla Basilica di S. Cristina con la guida turistica di Viterbo

Bolsena è una ridente cittadina della Tuscia che si affaccia sulle rive orientali del lago omonimo. Un angolo d’Italia ricco di storia, di tradizioni e immerso in una natura rigogliosa e ancora in gran parte incontaminata.

Accompagnati dalle guide turistiche abilitate che Tesori d’Etruria vi mette a disposizione potrete visitare i monumenti più belli che Bolsena custodisce, come il castello Monaldeschi, databile tra il XII e XIV secolo. La struttura, nata come presidio longobardo per le guarnigioni a difesa del territorio, entrò in possesso della famiglia Monaldeschi durante il loro periodo di signoria. Attualmente il castello accoglie il Museo Territoriale del lago di Bolsena  dove si possono ammirare reperti archeologici di grande interesse e dei pannelli didattici che ricostruiscono la storia del lago e delle diverse civiltà che si sono affacciate sulle sue rive.

Tappa obbligata per tutti i turisti, specialmente per i pellegrini che percorrono la via Francigena è la Basilica di S. Cristina, costruzione romanica del sec. XI con facciata rinascimentale (1494) e campanile a bifore trecentesco. All’interno, dalla navata sinistra si accede alla Cappella del Miracolo il cui altare custodisce le pietre macchiate di sangue, reliquie del Miracolo Eucaristico (1263), mentre il Sacro Corporale, tovaglia d’altare macchiata di sangue, è custodito nella cattedrale di Orvieto. Attigua alla Cappella del Miracolo è la Grotta di Santa Cristina, facente parte delle catacombe cristiane. Nella grotta una grande icona di terracotta e la statua di S. Cristina morta, opere entrambe di Benedetto Buglioni.

Per informazioni e prenotazioni:
Tesori d’Etruria, piazza della Morte 1, Viterbo
Tel. 0761 22 08 51
welcome@tesoridietruria.it
www.tesoridietruria.it