Tesori di Etruria - agenzia di visite turistiche, servizi turistici
Tesori di Etruria - agenzia di visite turistiche, servizi turistici

Tarquinia, visite guidate alle tombe dipinte della necropoli etrusca di Monterozzi

La città di Tarquinia, meta obbligata per i turisti in viaggio nella Tuscia, sorge su un colle in una splendida posizione panoramica con vista sul Mar Tirreno. La sua illustre storia copre oltre 3000 anni e fa della città un luogo di enorme valore culturale e un sito archeologico di fama internazionale.

Con le guide turistiche di Tarquinia, messe a vostra disposizione da Tesori d’Etruria, potrete visitare la splendida necropoli di Monterozzi, la più importante del Mediterraneo e Patrimonio UNESCO.

presenta una serie straordinaria di tombe dipinte definite dal famoso etruscologo Massimo Pallottino “il primo capitolo della storia della pittura italiana”.

La collina dei Monterozzi, lunga circa 6 Km e sede della principale necropoli cittadina, si estende parallela alla costa tirrenica, tra questa e l’altura della Civita dove sorgeva la città  etrusca. Le tombe coprono praticamente tutto il colle e sono state definite dal famoso archeologo Massimo Pallottino “il primo capitolo della storia della pittura italiana”.

L’uso di decorare con pitture i sepolcri delle famiglie aristocratiche è documentato anche in altri centri dell’Etruria, ma solo a Tarquinia il fenomeno assume dimensioni così ampie e continuate nel tempo: esso è infatti attestato dal VII al II sec. a.C., cioè per quasi tutta la durata della vita della città . Nel settore di necropoli attualmente aperto al pubblico è possibile ammirare alcuni degli ipogei dipinti più celebri, come le tombe delle Leonesse, dei Leopardi, della Caccia e Pesca.

Insieme alla necropoli è consigliato abbinare una visita al Museo Archeologico Nazionale che custodisce una delle maggiori raccolte di antichità etrusche. Il museo è ospitato all’interno di Palazzo Vitelleschi, autentico capolavoro architettonico in stile gotico – rinascimentale, realizzato tra il 1436 ed il 1439 per volere del cardinale Giovanni Vitelleschi.

Per informazioni e prenotazioni:
Tesori d’Etruria, piazza della Morte 1, Viterbo
Tel. 0761 22 08 51
welcome@tesoridietruria.it
www.tesoridietruria.it

http://www.necropoliditarquinia.it/